Prendetevi cura di voi stessi  

Nei momenti di incertezza, è normale sentirsi preoccupati, confusi, stressati, tristi o addirittura arrabbiati. Sono risposte comuni a situazioni inconsuete. Ricordate di restare in contatto con la vostra rete di sostegno e di parlare con qualcuno se avete bisogno d’aiuto. Ricordate che non siete soli, è una situazione che stiamo affrontando tutti insieme. Athlete365 è qui per aiutarvi con una serie di contenuti, strumenti e formule di sostegno su misura. 

  • Il Gruppo di lavoro per la salute mentale del CIO desidera condividere alcuni consigli per prendervi cura di voi stessi, per aiutarvi a restare #MentallyFit (#MentalmenteInForma) in questo periodo di incertezza. 
  • Tra questi, dare priorità al sonno e alla nutrizione, restare connessi e allontanare i pensieri negativi per favorire il benessere mentale. 
  • Unitevi alla community di Athlete365, seguite il nostro sito web e i nostri canali social per conoscere gli ultimi aggiornamenti in materia di COVID-19.  

Le vostre routine e i programmi quotidiani sono stati significativamente perturbati. Provate a trovare una nuova routine, che includa i seguenti consigli per la cura di voi stessi. 

Mantenete uno stile di vita sano, ponendo particolare attenzione al sonno e alla nutrizione 

Avere cura di se stessi è sempre importante, ma mai quanto in questo momento di distanziamento sociale. Mantenete le vostre abitudini relative al sonno e cercate di dormire bene e regolarmente (dalle sette alle nove ore per notte). Cercate di mangiare in modo sano (frutta e verdura fresca, fonti proteiche familiari e carboidrati, equilibrando apporto energetico e livelli di esercizio fisico) e di evitare il consumo di alcol. 

Mantenete un carico fisico/fisiologico sufficiente 

Mantenete un livello adeguato di carico fisico/fisiologico e concentratevi sulla resistenza generale, sulla resistenza specifica del vostro sport (sessioni intermittenti di esercizi), sulla velocità, la forza, la coordinazione e/o la flessibilità. Ad esempio, gli esercizi di forza, coordinazione e flessibilità possono essere eseguiti all’aperto, in palestra o a casa. Il CIO ha sviluppato l’app gratuita per smartphone/tablet “Get Set – Train Smarter” per gli atleti d’élite e amatoriali di varie discipline sportive. Disponibile in diverse lingue su Google Play e sull’App Store, questa app offre esercizi efficaci basati su dati comprovati, e potrebbe risultarvi particolarmente utile nei prossimi mesi. 

Restate connessi 

Il distanziamento sociale non implica necessariamente la disconnessione sociale. Utilizzate le app e le altre tecnologie per restare connessi e siate consapevoli che potreste voler entrare in contatto con la vostra rete più spesso del solito. Comunicate le vostre emozioni a un amico o a un familiare. Affidatevi alla vostra rete di sostegno e coltivate le vostre relazioni. Pianificate un allenamento domestico congiunto con un compagno di squadra e allenatevi insieme da remoto tramite FaceTime, Zoom o WhatsApp. E cogliete quest’opportunità unica per riconnettervi con parenti e amici! 

Prendetevi delle pause 

Prendetevi del tempo per staccare la spina e ridurre il sovraccarico sensoriale. Cercate di dedicarvi alle attività che vi piacciono. Ascoltate musica, fate una passeggiata, leggete un libro o guardate il vostro programma TV preferito. 

Lavorate sulle vostre capacità mentali 

Concentratevi su ciò che potete controllare, poiché talvolta è facile fissarsi su eventi che esulano dal proprio controllo. Chiedete a voi stessi: “Cosa posso controllare in questa situazione?” Focalizzatevi su ciò che potete controllare e concentratevi su come mantenere un atteggiamento calmo e controllato. 

Allontanate i pensieri negativi 

È facile presumere che potrebbe verificarsi il peggio e che non sarete in grado di gestirlo. Invece, provate a ricordare i cambiamenti e le sfide che avete affrontato in passato. Chiedete a voi stessi:[Saut de retour à la ligne]1. Qual è lo scenario peggiore? [Saut de retour à la ligne]2. Con quanta probabilità potrebbe avverarsi questo scenario? [Saut de retour à la ligne]3. Anche se ciò dovesse accadere, quali sarebbero le conseguenze più realistiche? Riuscirei a gestirle?[Saut de retour à la ligne]4. Preoccuparsi di questo risultato aiuta a impedirlo? 

Tenetevi informati sugli ultimi sviluppi 

Evitate di leggere tutte le informazioni sul COVID-19 sui giornali o sui social media, in quanto ciò potrebbe amplificare inutilmente lo stress o la preoccupazione. Ma assicuratevi di restare informati sugli ultimi sviluppi consultando siti affidabili come quello dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e quello di Athlete365. 

Per ulteriori consigli professionali su come restare positivi, consultate l’articolo dello psicologo sportivo del Team NL, Paul Wylleman